inquinamento

Diabete legato all’inquinamento

Studi danesi hanno evidenziato il legame tra la salute e i veleni presenti nell’atmosfera. 

Quando siamo a riposo respiriamo 12-15 volte al minuto, e ogni volta che lo facciamo cambiamo circa un litro di aria, più o meno inquinata. Una dose giornaliera che corrisponde a circa venti metri cubi di aria e smog, il quale può incidere sulla nostra salute. Non solo attacchi di asma, tosse, sibili, malattie cardiovascolari, tumore al polmone, ma anche il diabete sono risultate malattie legate all’inquinamento. Secondo uno studio dell’Università di Copenhagen, la lista delle malattie legate all’inquinamento in Danimarca è lunga, nonostante le città danesi siano “moderatamente inquinate” rispetto ad Asia, Africa e Sud America. Ogni giorno infatti aumentano i problemi di salute legati all’aria che si respira ogni giorno. Ed Anche il diabete…Infatti è stato dimostrato che vivere in una zona altamente inquinata, non aumenta solo la possibilità di sviluppare tumori o problemi cardiaci, ma anche la resistenza all’insulina facilitando l’insoregere del diabete di tipo 2.
Fonte: Adnkronos Salute